Copy
Di cose non fatte, sensi di colpa e grandi libertà
Leggi questa e-mail nel tuo browser
Ciao ,

una settimana fa circa, durante un colloquio, la mia cliente E. mi ha detto:

"e quindi alla fine stamattina non ho fatto niente!"

Io l'ho guardata e le ho risposto:
"hai appena finito di dirmi che
  • ti sei svegliata alle 6
  • hai preparato la colazione
  • hai preparato il bimbo per la scuola
  • l'hai portato a scuola
  • sei andata a fare la spesa
  • hai preparato il pranzo
in che senso, esattamente, non avresti fatto niente?"

E lei, giustamente, mi ha risposto che non aveva fatto niente per la cura della casa.
Qualche giorno dopo mi sono ritrovata a pensare che quella mattina stavo combinando poco, poi mi è venuta in mente E. e mi sono fermata a fare un ripasso:
  • mentre facevo colazione avevo avviato una lavatrice
  • avevo passato l'aspirapolvere e lavato in sala
  • avevo steso i panni puliti
In quel momento mi stavo riposando.

Non avevo fatto niente per il mio lavoro.

A te è mai successo?

Nel blog, in queste settimane, ho parlato del dialogo interiore e anche questo ne è un esempio: ci diciamo che non abbiamo fatto niente ma in realtà abbiamo in mente una sola cosa: quella che non abbiamo portato a termine.
Ci vengono i sensi di colpa e a quel punto sì che non riusciamo più a essere efficienti: abbiamo uno zaino pieno di pesi e ora vorremmo correre con quello sulle spalle.

Sai cosa penso ci manchi, in questi casi? Consapevolezza.

Il fatto è che ogni volta che decidiamo di fare qualcosa, automaticamente non faremo qualcos'altro.
Quando ci sentiamo poco efficienti proviamo a scriverci tutto quello che abbiamo fatto fino a quel momento, anche fossero attività di pochi minuti. Sono sicura che avremo delle sorprese.

Fare niente è proprio diverso.

Il pomeriggio del giorno in cui non avevo fatto niente mi sono autorapita: ho preso il treno e sono andata a Pisa all'Internet Festival: mi sono guardata una mostra sulla storia dei computer e due presentazioni di libri. 
Non ho fatto niente di quello che dovevo fare, ma l'ho fatto consapevolmente, è stato bellissimo e liberatorio.

Ovviamente ho avuto meno tempo poi, e mi sono ritrovata, stanchissima dopo un weekend di lavoro intenso, a scrivere una newsletter che doveva partire il giorno dopo. Ma ogni volta che ripenso a quel pomeriggio a Pisa sorrido :)

E tu, <<Nome>>, che niente potresti fare, consapevolmente, per divertirti qualche ora?

Dai, che poi sorridiamo insieme!

A presto,

Monja

Workshop, seminari e corsi

ottobre

 
Il 28 ottobre, dalle 20.15 alle 22.15 a Kinesiosport a Navacchio c'è la serata gratuita di presentazione di IN DUE, il corso di shiatsu e self shiatsu per coppie che vogliono imparare ad ascoltare e comunicare meglio tra loro.
 

Dettagli e iscrizioni

Contatti
Monja Da Riva
Tel: 328 417 6604
E-Mail: monja@monjadariva.it

https://www.monjadariva.it

Come possiamo lavorare insieme?
Dove e quando
Centro Servizi Navacchio
via Sant'Antioco 15
Cascina (PI) (loc. Navacchio, zona Ipercoop)

Dal lunedì al Venerdì 9.30-19
Sabato mattina

Solo su appuntamento


Se vuoi che venga nella tua città scrivimi: organizziamo!
Sito Web Sito Web
Facebook Facebook
YouTube YouTube
Instagram Instagram
Stai ricevendo questa newsletter perché hai ricevuto trattamenti shiatsu da me, frequentato dei seminari o mi hai chiesto informazioni ad eventi che ho organizzato oppure tramite il mio sito web. in qualsiasi momento puoi annullare l'iscrizione cliccando sui link in fondo alla e-mail.

Vuoi modificare le impostazioni riguardo questa newsletter?
Puoi aggiornare le tue preferenze, per ricevere anche i post del blog e gli eventi o disiscriverti dalla lista (un po' mi dispiacerà, ma se è davvero quello che vuoi...)

Email Marketing Powered by Mailchimp