Copy
nessuno mi può giudicare nemmeno tu 
Leggi questa e-mail nel tuo browser
Ciao <<Nome>>,

In questa newsletter ti parlo di giudizio e non giudizio. È un argomento che mi è caro e probabilmente ci tornerò sopra altre volte, da altri punti di vista. Oggi ti prendi quello del giudizio verso gli altri, e di come essere giudicanti limiti anche la libertà di noi stessi.

Tutto più semplice

Durante il Toscana Pride, mentre sotto un sole caldissimo cercavo un posto all'ombra per riposarmi un momento, mi sono fermata ad ascoltare la sensazione che sentivo.

Ho pensato a come sarebbe tutto più semplice se potessimo sempre vestirci come vogliamo, prendere per mano chi vogliamo, amare chi vogliamo, se ognuno potesse esprimere se stesso o se stessa liberamente. 

Ho proprio pensato alla parola semplice. Lo sarebbe anche per me, porcamiseria, anche per te.

Potresti metterti quella maglia orrenda e anche un po' consumata e andarci alla cena di lavoro. Ti sentiresti così bene e saresti così a tuo agio che faresti un figurone anche coi tuoi superiori, invece che passare tutta la serata rigido e a disagio come un baccalà.
Oppure viceversa: potresti metterti il vestito buono per andare a lavorare tutti i giorni, perché ti piace e ci stai bene e ti ci senti bene, anche se gli altri sono tutti in bermuda e infradito.

E invece no: perché siamo ancora lì a guardare con chi va quello e come si veste quella, come se da questo dipendesse il nostro star bene.
Ma cosa c'entra?

Ma cosa c'entra?

I miei clienti mi dicono spesso che con me si trovano bene perché non li giudico. E cosa dovrei giudicare? Le emozioni di un'altra persona? Le sue scelte? Nel momento in cui niente di tutto questo fa del male a me o alla società, perché dovrei essere io a decidere se va bene o no? 

Voglio licenziarmi, non voglio più fare la Chirurga Plastica Affermata.
Sicura?
Sì, voglio fare la spazzacamino.
Perché?
Perché credo che sia un mestiere affascinante, da piccola ho sempre pensato che avrei voluto essere una spazzacamino, e ora mi sono resa conto che è la mia strada.
Ok, come intendi procedere?
Ok? Non mi dici che sono pazza? 
Perché dovrei? 
Perché me lo dicono tutti. 
Perché te lo dicono tutti? 
Perché loro non lo farebbero: lo stipendio, la crisi, il lavoro sicuro.
Nemmeno io lo farei, ma questo cosa c'entra? Io mica voglio fare la spazzacamino, sei tu che vuoi fare la spazzacamino, o no? 
Sì. 
Ok, quindi come intendi procedere? 

Ecco come faccio a non giudicare gli altri: non lo faccio.

È una questione di allenamento e ascolto

Non sono nata così: mi sono allenata. 
Ricordo che c'è stato un momento in cui mi sono resa conto che qualcosa non tornava quando facevo (mentalmente o a voce alta) dei commenti riguardo le persone intorno a me. Era una sensazione fisica di disagio.

Ho riflettuto sul mio modo di parlare e pensare: invece che dire "ma guarda com'è vestita quella" ho iniziato a pensare "io non mi vestirei così". Un cambio di soggetto: è un mio parere e nessuno mi obbliga a vestirmi così, giusto? quindi tutto a posto: archiviamo il caso perché non sussiste, non serve nemmeno parlarne.

Ho ascoltato molto, ho riflettuto molto e ho parlato molto con le persone, ho tenuto in conto pareri e considerazioni di persone di cui avevo stima, e me ne sono fatti di miei. 

Sono stata presente con la mente e con il corpo nel momento in cui succedevano cose a me o alle persone intorno a me: ne prendevo nota mentalmente: una frase qui, una parola lì.
Ogni tanto la sensazione di disagio, altre volte invece sensazioni positive, semplici. 

Da molte persone ho imparato che non c'è un unico modo (il mio, in particolare) di vivere bene la propria vita. Da altrettante persone ho imparato come non vorrei comportarmi mai.

Ho capito che il non giudicare è un'azione neutra, che lascia aperte porte e possibilità di crescita; il giudizio invece è un'azione con una direzione precisa, che inscatola l'altro in una categoria o ruolo, e chiude invece che aprire.

Non giudicare gli altri è un modo per essere più leggera: mi toglie una grossa responsabilità e mi fa sentire molto più libera di essere me stessa. 
Sto imparando anzi a pretendere la libertà di essere me stessa, e più sostengo la libertà degli altri di fare i loro percorsi di vita più mi sento forte nel sostenere la mia.

Certo, questo mio modo di vivere a elevata sensibilità (mi riferisco proprio ai sensi e al mio fermarmi e ascoltarmi) spesso mi fa e mi ha fatta stare male, a volte perché sono stata giudicata, molte più volte perché ho capito di essere io quella che giudica. 

Sto continuando a imparare tanto su questo argomento, non finirò mai: non è uno di quegli allenamenti che a un certo punto smetti perché sei arrivata all'ultimo livello.

Non si smette mai di imparare da chi è diverso da noi, cioè da tutti.
Ad agosto mi riposo: niente trattamenti né post nel blog e non riceverai nemmeno la newsletter: viene in ferie con me. Ci sentiamo a settembre, buona estate.

Monja
SELF SHIATSU
  • Sto preparando il calendario degli incontri per settembre e ottobre, se hai chiesto di essere aggiornata sugli eventi ti manderò presto una e-mail!
Contatti
Monja Da Riva
Tel: 328 417 6604
E-Mail: monja@monjadariva.it

https://www.monjadariva.it

Come possiamo lavorare insieme?
Dove e quando
Centro Servizi Navacchio
via Sant'Antioco 15
Cascina (PI) (loc. Navacchio, zona Ipercoop)

Lunedì pomeriggio.
Dal martedì al Venerdì 9.30-19

Sabato mattina

Solo su appuntamento


Se vuoi che venga nella tua città scrivimi: organizziamo!
Sito Web Sito Web
Facebook Facebook
YouTube YouTube
Instagram Instagram
Stai ricevendo questa newsletter perché hai ricevuto trattamenti shiatsu da me, frequentato dei seminari o mi hai chiesto informazioni ad eventi che ho organizzato oppure tramite il mio sito web. in qualsiasi momento puoi annullare l'iscrizione cliccando sui link in fondo alla e-mail.

Vuoi modificare le impostazioni riguardo questa newsletter?
Puoi aggiornare le tue preferenze, per ricevere anche i post del blog e gli eventi o disiscriverti dalla lista (un po' mi dispiacerà, ma se è davvero quello che vuoi...)

Email Marketing Powered by Mailchimp