Copy

SPES CONTRA SPEM a Firenze il 2-3 Ottobre:
è tempo di ritrovarsi

La Fondazione invita tutte le associazioni, i circoli, i gruppi intitolati a Giorgio La Pira e tutti gli amici interessati a partecipare al secondo incontro "Spes contra Spem", iniziativa di riflessione e condivisione delle esperienze di ciascuno.  
 
ANCHE PER I RITARDATARI E' ANCORA POSSIBILE  ISCRIVERSI! 
(fondazionelapira@gmail.com  oppure 055284542)

Anche chi risiede a Firenze è pregato di informare della propria partecipazione al PRANZO del 3 Ottobre

 Info e attività recenti o in corso

Segnaliamo occasioni e convegni recenti inerenti la figura di La Pira, tratti dalla sezione "notizie recenti" del sito. Ecco una selezione degli spunti di rilievo: 

§ 27 Settembre 2015 Dalle ore 15.15, la Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio ospiterà il XXV anniversario della Comunità Islamica di Firenze e Toscana. Una manifestazione congiuntamente promossa dalla Comunità Islamica di Firenze e Toscana e dal Centro La Pira, al fine di fare memoria della nascita della prima Associazione culturale islamica di Firenze. Qui l'articolo su Toscana Oggi, che spiega le relative intuizioni di Giorgio La Pira e Chiara Lubich

§ 13 Settembre 2015 Nel 60° anniversario della fondazione del Villaggio “La Vela”, tanto caro a Giorgio La Pira e all'amico Pino Aprioni, dedicatosi alla formazione dei giovani, una giornata conclusiva dei campi estivi dedicata anche al ricordo dei primi passi. Qui il programma dal sito dell'Opera per la gioventù "G. La Pira"; qui l'articolo pubblicato online da Toscana Oggi; qui l'articolo pubblicato online dal Tirreno. Questo il volume scritto da Claudio Turrini, che ripercorre la vita del fondatore, Pino Arpioni, e l’evolversi di sessant’anni di campi-scuola.

§ 16 Agosto 2015 Riportiamo il testo integrale (sia in italiano che in inglese) del documento conclusivo del Campo internazionale 2015, organizzato come ogni anno al Villaggio «La Vela» di Castiglione della Pescaia dall'Opera villaggi per la gioventù Giorgio la Pira. Ecco il documento conclusivo pubblicato su Toscana Oggi; qui l'ultimo numero della rivista "Prospettive"
 

Si ringraziano tutti coloro che sostengono le attività della Fondazione La Pira con il CINQUE PER MILLE indicando sul proprio Mod.740, 730, CUD il Codice Fiscale 80102980481. Per altre forme di sostegno e per i corrispondenti BENEFICI FISCALI vai alla pagina "Sostenere la Fondazione"


Articoli e pubblicazioni recenti

- Verso il mare - La filosofia della storia di Giorgio La Pira  di Giacomo Mininni, ed. Collana Ametista, Giuliano Ladolfi Editore, 2015;

- Giorgio La Pira. Un profeta prestato, di Luca Micelli, presentazione di Franco Miano, Tau editrice, Todi 2015.

La città inquieta, romanzo-biografia su Giorgio La Pira, di Salvatore Martino, Ferrari Editore, 2015. 

- Ipotesi di lavoro su testi di Giorgio La Pira (Audiolibro), Prefazione di Mons. Giuseppe Betori e Pietro Grasso, Edizioni Multimedia San Paolo, presentato il 27 Maggio 2014;

Teniamoci in contatto

- Puoi scrivere a fondazionelapira@gmail.com
- Puoi seguirci attraverso Facebook e Twitter, di cui trovi i link sulla destra.
- Puoi sostenere le attività della Fondazione La Pira con il CINQUE PER MILLE indicando sul tuo Mod.740, 730, CUD il Codice Fiscale 80102980481 

Sperare contro ogni speranza è un atto di Fede

"Spes contra spem! Ma sperare contro ogni speranza, è un atto di fede che Dio benedice quando si tratta di affermare fra tutti gli uomini il vincolo di fraternità che li unisce al comune Padre Celeste! Il fatto è, Signori, che quella speranza assurda è fiorita: e la letizia di questa fioritura è nei cuori di tutti noi, nei cuori di tutti gli uomini: è manifesta anche nelle luci e nei fiori che dànno stasera un volto di esultanza al Salone dei Cinquecento ed a tutto il severo ed immenso Palazzo della Signoria. E per finire su questo punto, non posso non ricordare con gratitudine gli uomini di ogni partito e di ogni nazionalità che mi hanno stimolato ed aiutato nella realizzazione di questa idea e il Consiglio Comunale della nostra città che solennemente, nella seduta del 21 marzo scorso, mi conferiva il mandato di convocare a Firenze tutti voi"
 
G. La Pira, Saluto ai sindaci del mondo, 2-10-1955: (qui il testo completo)

 

"Le generazioni attuali non hanno il diritto di distruggere una ricchezza che è stata loro affidata in vista delle generazioni future! Si tratta di beni che derivano dalle generazioni passate e di fronte ai quali le presenti rivestono la figura giuridica degli eredi fiduciari: i destinatari ultimi di questa eredità sono le generazioni successive [...] Sono venuto per affermare il diritto all'esistenza delle città umane, un diritto di cui siamo titolari, noi della generazione presente, ma del quale sono titolari ancor di più gli uomini delle generazioni future; un diritto il cui valore storico, sociale, politico, cui turale, religioso si fa più grande a misura che si chiarisce, nella meditazione umana attuale, il significato misterioso e profondo delle città"
 
G. La PiraIl valore delle città, Ginevra 12 aprile 1954: (qui il testo completo)

 
"Unificare il mondo: ecco il problema - unico - di oggi: unificarlo facendo ovunque ponti ed abbattendo ovunque muri. Ebbene, questa unificazione non è possibile - quasi non ha senso - se non passa (in certo modo) da Pietro: se, cioè, questa unificazione giuridica e politica fra gli Stati non è accompagnata dal rapporto unificante - giuridico e politico (in senso profondo) - fra gli Stati e la Chiesa! Questo il grande problema di oggi: rivedere la Chiesa come centro di gravità delle nazioni e come soggetto «l'altra parte» essenziale del-l'ordinamento giuridico e politico del nuovo universo dei popoli e delle nazioni"

G. La Pira, Lettera a Paolo VI (qui integrale)


 


 


I Sindaci del mondo a Firenze, come volle La Pira 60 anni fa... 


Dal 5 all’8 novembre prossimi la città di Firenze ospiterà il Forum internazionale ‘Unity in Diversity’ (‘Unità nella diversità’) che riunirà i sindaci di città chiave per il dialogo sulla pace.

A sessant’anni di distanza dal Convegno dei sindaci delle città capitali voluto dall’allora sindaco Giorgio La Pira (foto sopra), che portò a Firenze per la prima volta i sindaci delle capitali degli Stati di tutto il mondo, il convegno punterà a trovare nei diversi popoli elementi comuni di fraternità ed amicizia, nella convinzione che gli uomini sono uguali nella richiesta di libertà, giustizia e pace.


Ecco in questa pagina i riferimenti e le espressioni con le quali il sindaco La Pira accolse i sindaci convenuti nel capoluogo toscano. In questa pagina l'articolo di Toscana Oggi; in questa pagina l'articolo del Corriere fiorentino; in questa pagina di piazzadellenotizie.it alcuni dei nomi più illustri che hanno confermato la presenza.


Premio internazionale di narrativa
e poesia "GIorgio La Pira"

Il prossimo 29 Novembre, nel quadro della XXXIII Giornata Internazionale della Pace, della Cultura e della Solidarietà che ha luogo a Pistoia con il tema “Popoli solidali, ponti di pace nel mondo col coraggio della legalità, accoglienza e riconciliazione”, si svolge la manifestazione del Premio Internazionale di narrativa e poesia “Giorgio La Pira”, uno degli avvenimenti letterari di spicco per la città di Pistoia. L’iniziativa, ideata e organizzata dal Centro Studi “G. Donati”, giunge quest’anno alla XXXIII edizione. Il Premio letterario si ispira a Giorgio La Pira, figura intramontabile e simbolo del Premio stesso, che in uno dei suoi tanti messaggi espresse il pensiero di “far convergere le città per far convergere le Nazioni”. Oltre quattrocento i lavori presentati dai concorrenti: questo il regolamento del Premio; qui la pagina Facebook del Premio







This email was sent to conteagostino@hotmail.it
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Fondazione La Pira · Via Giorgio La Pira 5 · Firenze, Fi 50121 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp