Copy
View this email in your browser
IL PRIMO ARCHIVIO COLLETTIVO DEI FOTOGRAFI FREELANCE  ITALIANI
SPECIALE ECONOMIA - I conti  di fine d'anno: la guerra dei decimali
 
E' tempo di bilanci, di previsioni e di statistiche: salirà il PIL nel 2016? ma di quanto? dello 0,9, secondo gli ultimi dati del Governo o dello 0,8, secondo i Sindacati, e che farà la produzione industriale? sarà recessione? o stagnazione? sarà inflazione? E alla fine, come sempre, i conti più giusti ce li darà  la solita CGA di Mestre, gente precisa, gli artigiani di Mestre.
La produzione industriale                                                                                                   ph Dino Fracchia
Fra le aziende che hanno sofferto meno la crisi ci sono quelle a più alto contenuto tecnologico, come la Prima Industrie di Torino, gruppo leader nella della lavorazione della lamiera con il laser. E' stata nominata fra le dieci finaliste nella categoria “Infosys migliore azienda dell’anno” (The Infosys Business of the Year Award)

ph Michele D'Ottavio
 
Il 2015 è stato l'anno di Makers, Fab-Labs, Incubatori di impresa, Start-up, Repair Parties: parole nuove che indicano tutte un macrocosmo in rapidissima espansione di tecnologie emergenti, pratiche economiche e giovani innovativi,che  forse ci stanno portando verso la rivoluzione industriale del Terzo Millennio.
ph Dino Fracchia
 
Ci sono le Grandi Firme
ENI                                    ph Dino Fracchia
Finmeccanica                    ph Dino Fracchia
Barilla - Pavesi                  ph Dino Fracchia
Alenia Space                 ph Michele D'Ottavio
E poi c'è l'immenso arcipelago che fatica a sopravvivere: quello della piccola industria, degli artigiani, delle partite IVA e microaziende a conduzione familiare.
 ph Massimo Di Nonno
 ph Massimo Di Nonno
ph Dino Fracchia
ph Melania Messina


E alla fine arrriva per tutti gli Italiani l'ora della meritata pensione, ci pensa l'INPS, o meglio: per quasi tutti, o perlomeno: per molti

ph Andrea Sabbadini

Anche le fabbriche vanno in pensione, come la FIAT di Termini Imerese: costruita negli anni '60  doveva segnare il cambiamento per la zona, ma adesso è  in totale abbandono, con l'aggravante di avere danneggiato e reso non fruibile un tratto di costa di rara bellezza.


ph Melania Messina


Poi ci sono le banche, che stanno benone, a parte qualcuna, ma a quelle ci pensa il Governo. Un po' meno bene stanno i lavoratori bancari, che non sono i banchieri

ph Dino Fracchia
Instagram
Copyright © buenaVista* photographers 2014, All rights reserved.
Our mailing address is:
info@buenavistaphoto.it

unsubscribe from this list    update subscription preferences