Copy
View this email in your browser
IL PRIMO ARCHIVIO COLLETTIVO DEI FOTOGRAFI FREELANCE  ITALIANI

Giugno 2014 - antichi mestieri
La transumanza - Come ogni anno la famiglia Colantuono lascia i caldi pascoli della Puglia per trasferire le mandrie nelle più fresche montagne Molisane, lungo i 180 chilometri del tracciato del vecchio tratturo, usato da sempre dai pastori. La famiglia Colantuono è l' unica che ancora pratica la transumanza rispettando le antiche tradizioni.
Ph Antonello Nusca
Agnone (CB): la fonderia Marinelli produce campane dal 1300 ed è la più antica fonderia di campane al mondo, oltre ad essere l'azienda più longeva d'Europa e la terza nel mondo. Tutto viene prodotto a mano come 700 anni fa. Nel 1924 Papa Pio X conferì alla famiglia Marinelli l'onore di avvalersi dello stemma pontifico.
Ph Massimo Di Nonno
L'Antica Torroneria Piemontese di Sini, nella zona delle Langhe, produce Torroni con tecniche artigianali e nel rispetto della tradizione sin dal 1885. ll torrone delle Langhe è composto da miele, zucchero, cioccolato, tante nocciole, ma anche qualche mandorla.        

Ph Michele D'Ottavio
Palermo - Il Teatro dell'Opera dei Pupi è stato dichiarato dall'UNESCO "Capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell'Umanità". Mimmo Cuticchio è  uno degli ultimi esponenti dell'antica tradizione dei pupari, ma ha anche il merito di renderla viva e attuale, le sue performance artistiche escono infatti dal ghetto del folklore e sono rappresentate nei teatri di tutto il mondo.
Ph Melania Messina

 
Si chiama Giuseppe Drali, ma tutti lo chiamano "Il Drali"; nella sua officina  di Milano accanto al Naviglio aggiusta e costruisce biciclette da più di sessant'anni. Personaggio leggendario nell'ambiente sportivo, ha costruito le bici dei più grandi campioni italiani di tutti i tempi, fra cui Coppi e Bartali. A ottantadue anni é stato nominato Cavaliere del Lavoro della Repubblica Italiana.
Ph Dino Fracchia

 
Quarna Sotto é un piccolo paese vicino al lago d'Orta, Piemonte, Italia. Qui una antica azienda artigianale costruisce i sassofoni che sono andati e vanno fra le mani dei maggiori artisti del mondo. La Ramponi & Cazzani fu fondata nel 1818 e si impose immediatamente per la sua produzione di altissima qualità. Oggi la ditta è condotta  dalla famiglia Zolla, discendente   dai Ramponi.
Ph Dino Fracchia

 
Serra San Bruno (Vibo Valentia) Calabria, Italy - La trasformazione della legna in carbone vanta una tradizione secolare nei boschi serresi. Qui, i carbonai raccolgono legna di "Ilice" (Leccio), la riducono in pezzi  e allestiscono la "carbonaia" nella "piazza" (radure nel bosco che vengono preventivamente preparate allo scopo). Una volta completata, la carbonaia viene ricoperta di foglie secche e da uno strato di terra, trattenuto con intrecci flessibili, rametti e puntelli in legno. La combustione si avvia con tizzoni ardenti introdotti in uno stretto cunicolo  che sbocca all'apice della carbonaia. Per giorni, fino a un'intera settimana, i carbonai devo ininterrottamente vigilare sulla combustione, per evitare che questa sia troppo veloce e pregiudichi l'intero lavoro. Alla fine, ogni carbonaia può produrre da venti a cento quintali di carbone vegetale, che una volta raffreddato viene raccolto in sacchi per la vendita.                                                  Ph Fabrizio Villa
Copyright © buenaVista* photographers 2014, All rights reserved.
Our mailing address is:
info@buenavistaphoto.it

unsubscribe from this list    update subscription preferences