Newsletter Folkest 2014

Guarda questa email nel tuo browser

Noi Suoneremo@Folkest

Intervista a
Ciacciabanda StreetBand

Come siete venuti a conoscenza del concorso “Suonare@Folkest” e per quale motivo, principalmente, avete deciso di partecipare?

Siamo CiacciaBanditi, ciacciare, oltre a suonare chiaramente, è il nostro mestiere e…. ciaccia di qua, ciaccia di là, su internet abbiamo trovato il Festival ed il relativo concorso. Voglia di suonare ne abbiamo sempre tanta… Moine e Sguerguenze sono una presenza fissa (fermi non riusciamo a stare)… la curiosità galoppa e quindi abbiamo deciso di partecipare.

Parliamo di voi e della vostra musica: presentatevi specificando i singoli strumenti, il genere, perché lo avete scelto, da cosa traete ispirazione?

La CiacciaBanda è una StreetBand itinerante, saltellante, trascinante, imprevedibile composta da CiacciaBanditi che soffiano (fiati) e CiacciaBanditi che non soffiano (percussioni). Nello specifico abbiamo:

Andrea Badii – Clarinetto Sib Squillante

Mattia Sangalli – Clarinetto Sib Più Alto

Fabio Moricci – Incontenibile   Sax Contralto

Andrea Nardone – Tromba Sib Sguergua

Catia Rauch – Tromba Sib President

Stefano Porreca – Tromba Sib Più Robusta

Luca Valdambrini – Trombone (quello che s’allunga)

Simone Resti – Tuba (quello più gonfio)

Vismaro Uleri, Mattia Ferrante, Marco Rubbioli – Fantasia di Percussioni itineranti e rimbombanti

Marco Rossinelli – GranCassa (quello più Grosso di tutti)

Il genere della nostra musica…lo devono ancora decidere, ma è assimilabile sicuramente al Folk. Per quanta riguarda i motivi della scelta musicale, è difficile dirli…forse questo genere ha scelto noi?

Da dove venite e com’è, dalle vostre parti, la situazione della musica dal vivo?

L’Associazione Culturale Musicale CiacciaBanda ha sede a S. Giovanni Valdarno (AR), i CiacciaBanditi che compongono la StreetBand provengono dai posti più loschi, umidi e afosi del Valdarno Aretino. La situazione musicale delle nostre parti inoltre, si è molto vivacizzata da quando ci siamo noi…

Qual è il vostro rapporto con la musica tradizionale e il territorio di provenienza?

Bono, per ora un s’è mai leticato… 

Torniamo a “Suonare@Folkest” : come vi siete trovati, cosa ricordate soprattutto di quella serata?

Ci siamo sicuramente divertiti… peccato il buffet poco abbondante…(abbiamo rischiato il morso del Cassista sulla via del ritorno… J )

Copyright © Folkest

La nostra e-mail è:

info@folkest.com

Folkest
via Barbacane 17
33097 Spilimbergo
Italia
tel: 0427 51230
P.IVA 01479370932

unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Nel rispetto delle disposizioni di cui al D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, questa e-mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo. Se l'avete ricevuta per errore, Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l'originale. Qualunque utilizzo, divulgazione o copia non autorizzata di questa comunicazione è rigorosamente vietata. 

Questo non è spam. Se ricevi le nostre newsletter è perchè ci conosciamo personalmente, hai sottoscritto la tua email nel nostro database, oppure il tuo indirizzo email è pubblicato sul web. Puoi aggiornare le tue informazioni di contatto quando vuoi, cambiando email o fornendo il tuo numero di cellulare o indirizzo per ricevere materiale promozionale. Se non vuoi ricevere più i nostri aggiornamenti puoi eseguire l'unscribe in qualsiasi momento.